Salta il contenuto
Capodanno cinese: consegna dal 5 febbraio
Capodanno cinese: consegna dal 5 febbraio
Le Noren, le rideau japonais | Ramen Nation

Il Noren, il sipario giapponese

La tenda a spacco in tessuto giapponese comunemente chiamata Noren, è profondamente radicata nella tradizione giapponese. Tuttavia, negli anni ha visto allargarsi notevolmente il suo campo di utilizzo.

Oggi troviamo il Noren che adorna la facciata di case, ristoranti e persino negozi in Giappone e all'estero. Tuttavia, sapevi che al di là del suo aspetto decorativo, il Noren ha una sua storia e un suo significato? Se la risposta a questa domanda è no, allora dovresti continuare a leggere questo articolo che ti insegnerà sicuramente qualcosa in più sull'argomento.

Il Noren: qual è la sua storia?

La comparsa del Noren iniziò nel periodo Heian , cioè tra l'anno 794 e il 1185, con le piantine Noren che apparvero in 03 parti. In questo periodo il semi noren veniva utilizzato solo per proteggere le vetrine e le merci dei commercianti nei mercati.

Il lato estetico del semi Noren allora non aveva nulla a che fare con il Noren di oggi. Erano davvero molto semplici e i produttori non attribuivano molta importanza alla loro fabbricazione. I Noren appariranno e diventeranno unici solo nel periodo Edo, in altre parole tra il 1603 e il 1868.

Molto rapidamente, è diventato molto più di un ornamento da vetrina per i negozianti perché la sua presentazione era migliore di quella del semi Noren. I Noren, oltre a servire i mercanti, saranno ora utilizzati per promuovere gli stabilimenti giapponesi attraverso le loro vetrine. Il Noren veniva utilizzato anche per proteggere la casa dalla polvere, dalla pioggia e per mantenere il calore nelle abitazioni.

Da quando è diventata la figura degli stabilimenti e persino delle case, i produttori stanno migliorando notevolmente la sua produzione. Le piantine Noren inizialmente monocolore e sobrie hanno lasciato il posto alle Noren multicolori e abbastanza appariscenti. Il Noren è così diventato un vero e proprio oggetto estetico e questo non è cambiato fino ad oggi.

Molto prima della comparsa delle piantine Noren e Noren in seguito, le case giapponesi usavano piuttosto il Mushiro che significa "stuoia di paglia" per proteggere l'interno delle loro abitazioni e stabilimenti dalla luce esterna e dalla polvere.

Quali sono le funzioni del sipario giapponese Noren oggi?

Al giorno d'oggi, il Noren viene utilizzato sia all'interno che all'esterno (davanti a case, bar, ristoranti o bagni pubblici in Giappone). All'interno, il Noren permette di separare esteticamente due spazi inizialmente uniti, senza chiuderli ermeticamente. Serve, quindi, sia come oggetto di separazione che come ornamento. Noren viene utilizzato anche all'interno per finestre a scopo decorativo, ma anche per proteggere l'interno della casa dalla polvere e, talvolta, dai raggi solari che possono passare tra le persiane.

All'esterno, davanti a un bar o ristorante, il Noren è comunemente usato non solo per adornare le vetrine dei negozi, ma anche per indicare il nome del bar o del ristorante. Questo accessorio viene utilizzato anche dai piccoli stabilimenti, numerosi in Giappone, per nascondere i clienti senza nascondere lo stabilimento. Davanti ai bagni pubblici in Giappone, il Noren è usato per segnare l'ingresso al bagno con l'espressione “yu”. Viene utilizzato anche all'ingresso delle case dove abitano famiglie numerose per segnare il cognome.

Per i giapponesi, il Noren usato davanti alle case o davanti agli stabilimenti, qualunque essi siano, è anche un pegno di considerazione.

Di cosa è fatto un Noren e qual è il suo significato?

La sobrietà, salvo eccezioni, non è esclusiva dei giapponesi. In effetti, i motivi di tutti gli accessori giapponesi sono motivi viventi con significati ben precisi. Lo stesso vale per Le Noren.

In realtà il Noren, pur essendo un accessorio tradizionale del Giappone, non ha un significato particolare. Interamente ispirato al folklore giapponese, è molto più richiesto per il lato estetico che porta. Grazie a questa sua estetica, aggiunge più vita, oltre alle informazioni che trasporta, al luogo in cui viene utilizzato.

Il Noren è solitamente realizzato in lino e cotone. Tuttavia, non è raro trovare sul mercato la canapa Noren. Questi ultimi sono sempre più apprezzati per la loro estrema resistenza.

Quali tipi di Noren giapponesi esistono?

I Noren della cultura giapponese esistono in vari modelli e variano a seconda dell'uso che se ne farà. Distinguiamo tra gli altri:

  • Il Hiyoke-noren : la sua altezza è compresa tra 1,60 metri e 3 metri. Viene utilizzato principalmente come poster e parasole;
  • Il Mizuhiki noren: questo modello di noren giapponese è un modello corto. È molto decorativo e non è necessariamente legato al luogo in cui viene utilizzato;
  • L'Han-noren: misura circa 56 centimetri ed è il più comune di tutti i modelli Noren esistenti. Viene generalmente utilizzato per le vetrine di pasticcerie o ristoranti di sushi. È possibile vedere attraverso l'han-noren;
  • Il Naga-noren: questo modello di Noren viene utilizzato principalmente per evitare che i raggi del sole entrino nelle case.

La scelta dei motivi e del colore del noren è libera. Viene realizzato secondo i gusti e le aspettative in termini di finitura di chi lo vuole acquistare.

Dove acquistare un Noren?

È possibile acquistare noren in un negozio o negozio giapponese in Giappone e all'estero. Tuttavia, se non ci sono negozi o negozi giapponesi vicino a te, puoi trovare noren da acquistare in negozi online specializzati nella vendita di accessori tipici giapponesi.

Il Giappone è un paese colorato. Lo si può vedere in molti accessori come la tenda giapponese o il noren, che vengono utilizzati nelle case, nei negozi e persino davanti ai bagni pubblici. Se vuoi riportare in vita i tuoi interni aggiungendo un po' di giapponese, non esitare, noren sarebbe perfetto!